Scroll to top
it

VERONA

22 Novembre 2019

PITTURE A BASSE EMISSIONI PER IL BENESSERE ABITATIVO

CONOSCERE, FORMULARE, CERTIFICARE


Cominder, storica azienda nota per la distribuzione di materie prime, principalmente nel segmento pitture e vernici, sta organizzando, per il prossimo 22 novembre, una giornata di convegno e confronto sui valori dell’abitare sano.

Oggi si parla molto, anche con poca competenza, della materia, ed è per questo motivo che Cominder vuole portare sul palco il meglio dei relatori per dare le giuste informazioni sui prodotti inquinanti, sulle normative in atto e quelle in arrivo, oltre a una vision di quanto è già all’attenzione di chi studia la climatologia indoor e outdoor, e per conoscere gli effetti dell’elettro staticità, delle temperature e dell’irradiazione solare.

Si parlerà di VOC, M VOC (muffe e batteri), formaldeide ed altro ancora, in relazione a materie prime, formulazioni, certificazioni.

In questo convegno, che sarà sì tecnico ma con utilizzo di un linguaggio alla portata di tutti, Cominder vuole spiegare cosa si intende per comfort abitativo e quali possono essere le cause che lo fanno venir meno.
Vivere in un habitat confortevole, la casa in particolare, è il sogno di tutti, ma molti edifici ancor oggi non lo sono o lo sono scarsamente.

L’edilizia degli scorsi decenni faceva poca attenzione al raggiungimento di un adeguato livello di comfort all’interno degli edifici, tanto che si registravano casi di disturbi di salute connessi alla scarsa qualità dell’aria negli ambienti e delle condizioni termiche, acustiche e ottiche. Era comune l’idea che un edificio confortevole fosse anche un edificio dispendioso dal punto di vista energetico e quindi economico. Questo concetto si è rivelato quanto più errato: oggi comfort abitativo e risparmio energetico vanno di pari passo, ed è possibile grazie alla diffusione di un nuovo paradigma di progettazione degli edifici che mette al centro il benessere psico-fisico della persona, il rispetto dell’ambiente e il contenimento dei costi di gestione.

Anche una vecchia casa può trasformarsi in un’isola felice: con un intervento di riqualificazione si abbattono i costi dando valore all’immobile e si vive meglio!

INFO

Quote di partecipazione

€ 100 a persona
€ 50 primo accompagnatore (stessa azienda)
€ 30 dal secondo accompagnatore (stessa azienda)

il pagamento dovrà essere effettuato tramite bonifico bancario.

BANCA D’APPOGGIO: Banco di Desio e della Brianza S.p.a.
IBAN: IT 34 S 03440 20100 000000213400
BIC/SWIFT: BDBDIT22

ACCREDITI

Vuoi partecipare?
Registrati e procedi con l'acquisto.


*La conferma dell’iscrizione avverrà solo dopo ricezione del pagamento.